Recensioni

“Visitor Q” di Takashi Miike – Recensione

Visitor Q

Nel 2001, lo stesso anno di uscita del violentissimo e conturbante Ichi the Killer, il visionario e poliedrico regista giapponese Takashi Miike realizza con Visitor Q il suo personale Teorema. Riprendendo l’idea narrativa propria dell’opera di Pier Paolo Pasolini, Miike racconta con il suo film l’impatto causato da uno sconosciuto, il visitatore Q del titolo, …

“A Ghost Story – Storia di un fantasma” di David Lowery – Recensione

A Ghost Story

Con A Ghost Story – Storia di un fantasma (2017), il regista e sceneggiatore statunitense David Lowery ha realizzato quello che potremmo definire come un intenso saggio visuale sull’esperienza del lutto e della perdita. La surreale e malinconica storia di fantasmi messa in scena da Lowery attua questo tipo di operazione ricorrendo per lo sviluppo …

“Dunkirk” di Christopher Nolan – Recensione

Dunkirk

1940. In piena seconda guerra mondiale, le truppe britanniche, francesi e belga si trovano isolate sulle spiagge di Dunkerque, circondate dall’esercito nazista. L’unica via di salvezza è il mare, ma il processo di evacuazione dei soldati è molto difficoltoso: il caos regna sotto l’intenso fuoco nemico, e per portare a termine l’ardua impresa (battezzata come …

“Blade Runner 2049” di Denis Villeneuve – Recensione

Blade Runner 2049

I replicanti, l’alterità, il miracolo della vita, il confronto con la morte: Blade Runner 2049 (2017) riparte dalle stesse tematiche del Blade Runner (1982) di Ridley Scott senza tuttavia apparire come una superflua operazione di rivisitazione del materiale di riferimento. Anzi, il seguito diretto da Denis Villeneuve e sceneggiato da Hampton Fancher e Michael Green si inserisce nella …

“La Passione di Cristo” di Mel Gibson – Recensione

La Passione di Cristo

Oltre ai resti del chiacchiericcio che ha accompagnato alla sua uscita La Passione di Cristo (Mel Gibson, 2004), composto perlopiù di polemiche sulla rappresentazione degli ebrei e sulla violenza estremamente grafica del titolo, cosa ci rimane oggi dell’opera del regista statunitense? Il film narra le ultime ore di vita di Gesù Cristo, mostrando allo spettatore …

“Tetsuo” di Shinya Tsukamoto – Recensione

Tetsuo

«Il futuro è metallo». Tetsuo, opera di culto realizzata nel 1989 dal regista giapponese Shinya Tsukamoto, non cerca inutili giri di parole per rendere immediatamente chiara la sua poetica. L’idea centrale del film è evidente sin dal graffiante incipit, nel quale un individuo interpretato dal regista stesso si squarcia una gamba per inserirvi un’asta di …