“Petite Maman” di Céline Sciamma – Recensione

Petite Maman

Dopo lo splendido e roboante Ritratto della giovane in fiamme, Céline Sciamma propone con Petite Maman un’opera più misurata, più breve, più piccola. Allo stesso tempo, però, il film si situa in stretta continuità con il resto della filmografia dell’autrice francese, proseguendo la propria personale indagine sull’identità femminile. È un’opera delicata e fragile, Petite Maman, […]

“Halloween Kills” di David Gordon Green – Recensione

Halloween Kills

Tre anni fa, Halloween di David Gordon Green si proponeva come sequel diretto del primissimo film dedicato all’iconico serial killer mascherato Michael Myers, di fatto annullando da un punto di vista narrativo gli sviluppi successivi del franchise per cercare di recuperare le atmosfere dell’opera di John Carpenter. L’operazione cinematografica di David Gordon Green, purtroppo, non […]

“L’ultima casa a sinistra” di Wes Craven – Recensione

L'ultima casa a sinistra

Gli Stati Uniti d’America hanno vissuto tra gli anni ’60 e ’70 del Novecento uno dei periodi più emblematici della loro Storia. Dall’assassinio di John Kennedy alla guerra del Vietnam, dallo scandalo Watergate alla nascita e diffusione dei movimenti di controcultura, gli avvenimenti che hanno scosso e segnato profondamente il clima sociale, politico, economico e […]

“Il buco” di Michelangelo Frammartino – Recensione

Il buco

Michelangelo Frammartino è uno dei registi più originali e sperimentatori attualmente in attività nel panorama italiano. I suoi lavori seguono le tracce di una tradizione documentaristica profondamente radicata nel nostro Paese. Spesso associato a Vittorio De Seta, nei suoi documentari possiamo riconoscere quella persistenza dello sguardo che contraddistingue anche il cinema di Frederick Wiseman. Il […]

“Mondocane” di Alessandro Celli – Recensione

Mondocane

Mondocane è il primo lungometraggio di Alessandro Celli, regista finora attivo soprattutto nella serialità televisiva per ragazzi. Si tratta di un esordio decisamente riuscito che porta lo spettatore in una Italia post-apocalittica dalle tonalità punk, intrisa di riferimenti letterari e cinematografici, ma legati quanto basta alla realtà per rendere lo sfondo della narrazione interessante e […]

“L’événement – 12 settimane” di Audrey Diwan – Recensione (Venezia 78)

L'événement

Nella vita ci vuole coraggio. Per scegliere, per creare, per affrontare le conseguenze delle proprie azioni. Una qualità che si riassume perfettamente nel termine inglese bravery, una specie di bravura, cosa che non è mancata a Audrey Diwan, vincitrice del Leone d’Oro alla 78° Mostra del Cinema di Venezia grazie al suo secondo lungometraggio L’événement. […]

“The Lost Daughter” di Maggie Gyllenhaal – Recensione (Venezia 78)

The Lost Daughter

Raccontare con sincerità le difficoltà e le gioie di essere madre è, da sempre, un’impresa che pochi registi sono riusciti a rappresentare con successo tramite suoni e immagini. Pieces of a Woman, Lady Bird, Tully e Juno sono solamente alcuni dei film dell’epoca contemporanea che hanno trattato l’argomento sotto diversi aspetti e con narrazioni differenti ma, […]