CINEGAZE #8 – Il cinema secondo Jennifer Kent

Jennifer Kent

Tra i pochi cineasti australiani che al giorno d’oggi riescono ad emergere al di fuori dei confini del loro Paese è impossibile non citare Jennifer Kent, una delle registe donne contemporanee il cui lavoro non può che essere annoverato tra i più interessati all’interno del panorama cinematografico attuale. Dopo una breve parentesi come attrice in alcune …

“Matrix Resurrections” di Lana Wachowski – Recensione

Matrix Resurrections

Cosa ha ancora da dirci, oggi, Matrix? Potenzialmente, tantissime cose. La creatura partorita da Lana e Lilly Wachowski nel 1999 ha portato sul grande schermo una discussione sul rapporto tra reale e immaginario in linea con i nostri tempi, innervandosi con le peculiarità del post-umano e ragionando sulla commistione tra umanità, apparati digitali e spazi …

“Il pasto nudo” di David Cronenberg – Recensione

Il pasto nudo

Il pasto nudo, per William S. Burroughs, è «l’istante, raggelato, in cui si vede quello che c’è sulla punta della forchetta». Una serie di percorsi tortuosi, intrinsecamente contorti e dal taglio surreale guidano il romanzo dell’autore statunitense, un tentativo di decostruzione operativa del concetto di controllo che è a sua volta pervaso, alla sua base, …

“Sull’isola di Bergman” di Mia Hansen-Løve – Recensione

Bergman Island

Un’ode a Ingmar Bergman per affrontare a testa alta le proprie scelte e percorsi di vita. In Sull’isola di Bergman, Mia Hansen-Løve traduce in immagine una feroce spinta interiore, proponendo una rilettura e risemantizzazione del suo vissuto in un’opera dall’evidente taglio personale. Nel film, presentato in concorso al Festival di Cannes e attualmente in sala, …